Pian Sciresa EG 2017

30 aprile 2017

ESCURSIONE A PIAN SCIRESA

La primavera ci ha davvero fatto un brutto scherzo. Ci aspettavamo il sole, il caldo e invece dobbiamo pazientare ancora per un po’.

Partiamo da Galbiate e raggiungiamo l’imbocco dell’antico “Sentiero di Mezzo” che ci permette di godere già di prima mattina di un panorama mozzafiato. Sotto di noi l’antica chiesa di San Michele con il suo fascino di luogo d’altri tempi, i paesi di Garlate e Pescate affacciati sul nostro lago invidiatoci da molti.

Senza quasi accorgercene arriviamo al pianoro di Pian Sciresa sul versante orientale del Monte Barro. Con le sue forme ondulate è la forma più estesa di tipo carsico sul monte.

Dopo una breve pausa ragazze e ragazzi sono pronti per la gara di Orienteering. Tra boschi e prati questa disciplina sportiva si trasforma, grazie ai nostri esperti accompagnatori, in un allegro gioco tra bussole, cartine e osservazioni naturalistiche.

Spazio al pranzo, al gioco di gruppo (naturalmente calcio per i maschi e ….. salto della corda per le femmine) e poi di nuovo in cammino. Dopo un breve percorso di saliscendi attraverso la Val Faèe affrontiamo lo sperone roccioso in località Scalögia ed effettuiamo una sosta nella località Belvedere, curata dal gruppo Alpini di Galbiate dove ammiriamo di nuovo lo splendido panorama del nostro territorio.

In breve siamo ai Piani di Barra, sito di interesse archeologico. Torniamo indietro nel tempo, nel IV/V secolo d. C. Questo luogo viene scelto da un gruppo di militari goti che in questa posizione strategica può controllare anche la zona di Milano già conquistata.

Ma per oggi può bastare: lezione di geografia, storia, orientamento!

Ora camminiamo verso Galbiate chiacchierando in compagnia.

Una maestra simpatizzante

 

Condividi i nostri articoli
Facebook

Lascia un commento